Liceo SCIENZE APPLICATE

 

Quadro orario

Discipline

1° ANNO

2° ANNO

3° ANNO

4° ANNO

5° ANNO

Religione/Att. altern.

1

1

1

1

1

Lingua e letteratura italiana

4

4

4

4

4

Lingua straniera 1 (inglese)

3

3

3

3

3

Disegno e storia dell’arte

2

2

2

2

2

Storia e Geografia

3

3

-

-

-

Storia

-

-

2

2

2

Filosofia

-

-

2

2

2

Matematica

5

4

4

4

4

Informatica

2

2

2

2

2

Fisica

2

2

3

3

3

Scienze naturali

3

4

5

5

5

Scienze motorie e sportive

2

2

2

2

2

Totale ore settimanali

28*

28*

30

30

30

 

 

Nell’ambito della programmazione regionale dell’offerta formativa è attivata l’opzione “scienze applicate” che fornisce allo studente competenze particolarmente avanzate negli studi afferenti alla cultura scientifico-tecnologica, con particolare riferimento alle scienze matematiche, fisiche, chimiche, biologiche e all’informatica e alle loro applicazioni.

Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, oltre a raggiungere i risultati di apprendimento comuni, dovranno:

  • - aver appreso concetti, principi e teorie scientifiche anche attraverso esemplificazioni operative di laboratorio;
  • - elaborare l’analisi critica dei fenomeni considerati, la riflessione metodologica sulle procedure sperimentali e la ricerca di strategie atte a favorire la scoperta scientifica;
  • - analizzare le strutture logiche coinvolte ed i modelli utilizzati nella ricerca scientifica;
  • - individuare le caratteristiche e l’apporto dei vari linguaggi (storico-naturali, simbolici, matematici, logici, formali, artificiali);
  • - comprendere il ruolo della tecnologia come mediazione fra scienza e vita quotidiana;
  • - saper utilizzare gli strumenti informatici in relazione all’analisi dei dati e alla modellizzazione di specifici problemi scientifici e individuare la funzione dell’informatica nello sviluppo scientifico;
  • - saper applicare i metodi delle scienze in diversi ambiti.

 

POTENZIAMENTO

* L’Articolo 10 del “Regolamento dei Licei” prevede che le singole istituzioni scolastiche, nell’esercizio della loro autonomia didattica ed in coerenza con il profilo educativo, culturale e professionale indicato nel Piano dell’offerta formativa, possano organizzare, attraverso il piano dell’offerta formativa, nei limiti delle loro disponibilità di bilancio, attività ed insegnamenti facoltativi coerenti con il profilo educativo, culturale e professionale dello studente previsto per il relativo percorso liceale. Gli studenti sono tenuti alla frequenza delle attività e degli insegnamenti attivati che concorrono alla valutazione complessiva.

Nell’ambito di tale autonomia è stata introdotta 1 ora di potenziamento nel biennio articolata in 1 modulo di Inglese tecnico (quadrimestre) e 1 modulo di Disegno digitale (quadrimestre)