a.s. 2017/18 - Concorso di Scrittura "Che sogno"

 

 

 

CONCORSO DI SCRITTURA "CHE COTTA!" - 2° edizione

"CHE SOGNO!"

Declinazioni diverse di un desiderio di futuro che anima la vita

Anno scolastico 2017/2018

 

Il Liceo “G. Cotta” indice per l’anno scolastico 2017-2018 la seconda edizione del concorso di scrittura “Che Cotta!”, intitolata "Che sogno! Declinazioni diverse di un desiderio di futuro che anima la vita". Il concorso è riservato agli studenti regolarmente iscritti presso il Liceo.

L’iniziativa si propone di valorizzare le capacita’ di scrittura degli studenti e di sviluppare il loro talento creativo.

Il Comitato promotore, costituito da docenti del Liceo, ha individuato una Giuria giudicatrice, composta da docenti ed ex-docenti dell’istituto, da due vincitori della precedente edizione e da un Presidente di giuria esterno.

La Giuria selezionerà, tra gli elaborati dei concorrenti, i racconti più riusciti sul tema del sogno (aspettative, progetti, speranze).

Sono previste due sezioni, una per il biennio ed una per il triennio. Per ogni sezione saranno assegnati i seguenti premi:

  • 1° classificato: buono-libri del valore di 100 euro;
  • 2° classificato: cofanetto- regalo per 2 persone per "momenti di benessere";
  • 3° classificato: buono- ingresso per la visione di 2 film presso il Cinecentrum di Legnago.

Per l’iscrizione al concorso gli studenti interessati si rivolgeranno al loro docente di italiano o ai proff. Danieli, Gisaldi e Segantini, entro e non oltre il 25 novembre 2017.

Gli elaborati saranno stesi nei locali del liceo (laboratori di informatica) il giorno 4 dicembre 2017 per gli studenti del biennio ed il 6 dicembre 2017 per il triennio, dalle ore 14 alle ore 18. La partecipazione al concorso prevede il versamento di una quota di 3 euro, da consegnare ai docenti al momento dell'iscrizione.

E’ prevista, per ogni sezione, l’indicazione di una breve frase che dovrà comparire nello sviluppo del racconto e che sarà resa nota solo all’inizio della gara.

I racconti saranno scritti a computer e poi stampati nelle stesse aule di svolgimento del concorso. La lunghezza massima prevista è di 4 cartelle dattiloscritte.

Per garantire l’anonimato dei singoli lavori, ogni concorrente firmerà il suo elaborato con uno pseudonimo e lo inserirà in una busta bianca formato A4. All’interno di questa, una busta più piccola, chiusa, raccoglierà l’indicazione di pseudonimo, nome, cognome e classe dell’autore del testo. Il tutto verrà poi consegnato ai docenti incaricati.

Nelle settimane successive allo svolgimento della prova la Giuria giudicatrice, anche divisa in sottogruppi, si riunirà per procedere alla lettura ed all’individuazione dei racconti meglio riusciti, stilando una graduatoria per ogni categoria. Oltre ai vincitori la commissione si riserva la facoltà di segnalare anche altri lavori ritenuti meritevoli di menzione. Nella valutazione si terrà conto dei seguenti indicatori:

  • Capacità linguistico-espressive;
  • Coesione ed efficacia narrativa;
  • Originalità complessiva.

La premiazione dei racconti vincitori si svolgerà il giorno 20 marzo 2018 presso l’Aula Magna del Liceo. I componenti della giuria leggeranno le prime righe dei lavori selezionati, apriranno le buste contenenti i dati personali degli autori e procederanno all’assegnazione dei premi. Le deliberazioni della giuria sono da ritenersi insindacabili.

Il Comitato di gestione si riserva di inserire uno o più racconti all’interno di pubblicazioni dell’istituto.