LABORATORIO di CREATIVITA’

 

 

Nell’anno scolastico 2005 prende avvio il “Laboratorio di CREATIVITA’ ”, uno spazio per esprimere gli stati emozionali. E’ un luogo che permette, attraverso il segno, il colore e la manipolazione della materia, una comunicazione più diretta con gli altri, anche quando l’altro è “se stesso”.

Negli anni l’esperienza si è arricchita e ha trovato nuova linfa nella collaborazione con il “Laboratorio di POESIA”

Creatività e poesia si sono incontrate con un risultato estremamente interessante, stimolante e suggestivo: trovare il segno, la traccia, per esprimere attraverso il linguaggio visivo la poesia composta dal compagno, permette di riconoscersi nell’altro, di arricchirsi ed arricchire in un processo di scambio reciproco.                

Questo progetto ha trovato riconoscimento pubblico presso il teatro Salieri, in occasione delle rappresentazioni di ogni fine anno scolastico; gli elaborati prodotti: ”Acqua madre”a. s.2009/10,  ”Dalla terra al cielo”a. s. 2010/11,  ”Scivolano versi sul tergicristallo”a.s. 2011/12"Nati per leggere" a.s. 2015/16

Le diverse raccolte sono state riunite nella pubblicazione del 2013 "Poesia - Arte" dei QUADERNI DEL COTTA.

La partecipazione a concorsi e manifestazioni ha dato visibilità al progetto: momento particolarmente significativo è stato il Premio all’Eccellenza presso l’Università di Crema con il percorso “Acqua madre” nell’anno scolastico 2012 che ha rappresentato un momento di sintesi elettiva tra il laboratorio di Creatività e il Laboratorio di Poesia.

La novità degli ultimi anni è rappresentata dalle opere che illustrano le fiabe prodotte dagli allievi che hanno aderito al concorso “Scrivo una fiaba per un bambino” promosso da “Nati per leggere”.